Giovanissimi, poker del Lecce al Crotone

Giovanissimi, poker del Lecce al Crotone

Giovanili

Ottava Giornata Giovanissimi Nazionali Girone H

Crotone-Lecce: 2-4

Arbitro: Monise Di Crotone

Crotone: Giunta (1’st Russo), Assisi, Lombardi, Scordio (9’st Salerno), Morabito (14’st Marasco), Candigliota, Vaccaro (1’st Giuda – 25’st Aggiorno), Castorina (2’st Drago), Galli (17’st Amantea), Pupa, Scarbaci Allenatore: Vrenna Luigi

Lecce: Chironi (30’st Casalino), Colazzo, Fersini, Toscano, Montinaro (30’st Carrisi), Morello, Stefani (30’st Ingrosso), Cassano (5’st Chiriatti), Sindaco (17’st Cuppone), Parlati (25’st Pirretti), Leanza (17′ St Pascali). Allenatore: Renna Luca

Ammoniti: 8′ Pt Cassano

Marcatori: 20’pt Sindaco, 25’pt Colazzo, 34’pt Stefani, 2’st Stefani, 4’st Drago, 32’st Pupa.

Il Lecce espugna il Sant’Antonio di Isola Capo Rizzuto battendo per quattro reti a due i Giovanissimi di mister Vrenna. La gara è iniziata con un ora e quaranta minuti di ritardo per mancanza del Direttore di gara designato, sostituito dal signor Monise di Crotone. Per quanto concerne il match, i giallorossi nella prima frazione hanno chiuso sul tre a zero in virtù delle reti di Sindaco, Colazzo e Stefani. Nella ripresa è giunta la rete del quattro a zero dopo soli due minuti di gioco. La squadra di Vrenna ha provato a reagire ed ha dimezzato lo svantaggio grazie ai centri di Drago e Pupa.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks