Primavera 2, 8ª giornata: Ternana-Crotone 2-2

Primavera 2, 8ª giornata: Ternana-Crotone 2-2

Primavera 2, 8ª giornata: Ternana-Crotone 2-2

TERNANA: Morlupo; Canale, Currieri, Toffantini, Kelo, Benedetti (46′ st Manucci); Sabatini (46′ st Mecarini), Tunkara (25′ st Persio), Lamberti; Cardoni(41’st Ousmane Ly), Palanga. A disp.: Cupi, Marietti, De Luca, Monaldi, Nunzi, Bracaglia, Quirino. All. Mariani

CROTONE: Pasqua; Spezzano, Brescia (31′ st De Paola), Tutyskinas; Cantisani (31′ st Filosa),D’ Andrea,Timmoneri, Nisticò; Gozzo (25′ st Prato); Bilotta (25′ st Chiarella), Maesano (11′ st Giancotti). A disp.: Ferrucci, Periti, Moschella, Rossi. All. Lomonaco

ARBITRO: Rinaldi di Bassano del Grappa
MARCATORI: 6′ pt Maesano (C), 24’pt Gozzo (C), 30′ st Currieri (T), 32′ Persio (T)
AMMONITI: Toffantini (T), Palanga (T), Cantisani (C), Brescia (C), Nisticò (C)

 

In quel di Terni gli squaletti ottengono un pareggio sprecando tanto (almeno una decina le occasioni prodotte), soprattutto nel primo tempo. Dall’altra parte una Ternana che non ha mai mollato e nell’ultimo quarto d’ora di gioco (tra il 75’ e il 77’), ha ripreso i pitagorici, conquistando il secondo punto stagionale.
Andando al match, al 6’ il Crotone passa in vantaggio: D’Andrea crossa da calcio d’angolo e Tutyskinas conclude di testa, Morlupo respinge e Maesano è il più veloce ad arrivare sulla palla e fa esultare i suoi. Dopodiché i baby rossoblù dal 13’ al 15’ falliscono tre occasioni da gol, in sequenza ci provano Cantisani, Tutyskinas di testa e infine a tu per tu Gozzo, ma il raddoppio non arriva. Un Crotone bello da vedere in campo e che meriterebbe il raddoppio con il gol che arriva al 24’ e porta la firma di Gozzo. Due minuti più tardi è la volta dei locali con Lamberti che calcia, ma viene murato da Brescia. L’ultima chance della prima frazione è ancora per gli ospiti, alla mezz’ora, con D’Andrea che sfiora il palo alla destra di Morlupo.
Nella ripresa i padroni di casa entrano in campo determinati e con la cattiveria giusta, passando dal 5-3-2 al 3-4-1-2 aumentando anche l’intensità. Infatti, dopo appena 4 minuti costruiscono due occasioni: Manucci calcia all’interno dell’aria di rigore con Pasqua che manda in angolo e poi sullo sviluppo del corner Toffantini spedisce fuori. Al quarto d’ora Timmoneri calcia dalla distanza, ma il numero uno rossoverde si distende e blocca senza problemi. A quindici dalla fine i ragazzi di Mariani accorciano le distanze grazie ad un colpo di testa di Currieri e due minuti più tardi il nuovo entrato Persio, ancora di testa, batte Pasqua pareggiando le sorti dell’incontro. Nei restanti minuti di gioco la partita continua ad essere emozionante, ma le due squadre al termine della gara sono costrette a dividersi la posta in palio.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks