Primavera: Crotone-Ternana 1-2

Primavera: Crotone-Ternana 1-2

Giovanili, News

CROTONE: Lucano; Amansour, D’ Amora, Spezzano; Frustaglia, D’ Andrea, Timmoneri, Cantisani ( 10′ Maesano); Ranieri ( 24′ st Perrelli); Gozzo (18′ Prato), Chiarella. A disp.: Falbo, Ferrucci, De Paola, Lupinacci, Bianchi, Rossi, Giancotti, Romano, Nisticò. All. Lomonaco

TERNANA: Morlupo; Patrizi, Kelo, Giordano, Manucci; Canale (21′ st Bonugli), Toffanin; Galletta (36′ st Marietti), Monesi (28′ st Niosi), Lamberti (1′ st Tounkara); Falanga. A disp.: Cupi, Benedetti, Mercarini, Sabatini, Cardoni, Camara. All. Mariani

ARBITRO: E. Gemelli di Messina

MARCATORI: 21’pt e 36’pt su rigore Falanga (T), 12’st Ranieri ( C)

AMMONITI: D’ Andrea (C)Patrizi ( T), Marietti (T)

 

Un’ altra sconfitta per gli squaletti di mister Lomonaco, ed è la undicesima in dodici partite, numeri che certamente i baby rossoblù non meritano per quello che fanno vedere in campo, ma la realtà purtroppo è questa. La Ternana quindi con il trionfo sul rettangolo di gioco del ” Salvatore Baffa” lascia il Crotone solo nell’ ultima posizione della classifica. I locali partono con il 3-4-1-2, mente gli ospiti con il 4-2-3-1. Nei primi venti minuti della gara tranne qualche timida conclusione da entrambe le parti e un paio di traversoni di Frustaglia, non succede nulla di eclatante, ma al 21′ Lucano respinge una conclusione di Toffanin, la sfera arriva di nuovo a quest’ ultimo che mette in mezzo per il tap-in vincente di Falanga. Al 34′ arriva il raddoppio degli ospiti: D’ Amora atterra in area di rigore Falanga, della battuta se ne incarica lo stesso numero nove che batte il portiere pitagorico. Cinque minuti dopo Frustaglia si rende protagonista di un’ ottima azione sull’ out di destra, salta due giocatori mette in mezzo, ma Cantisani di testa manda fuori Al 45′ è Gozzo invece da calcio di punizione a spedire sul fondo. Finisce così la prima frazione di gioco con i ragazzi di Mariani avanti e il tecnico umbro all’ inizio della ripresa leva Lamberti per Tounkarà, ma al 3′ Cantisani passa per Timmoneri che calcia, viene murato e la sfera finisce in angolo, sul corner, scambiano Ranieri e Gozzo, il primo conclude para Morlupo e sulla ribattuta la difesa avversaria salva linea un tiro di Chiarella. Al 12′ arriva il tanto meritato gol del pareggio con Ranieri che di testa su invito di Timmoneri non lascia speranza al povero numero uno umbro. Passano 7 minuti e Lucano respinge un tiro su Canale e un giro d’ orologio dopo Chiarella calcia addosso Morlupo all’ interno dell’ area di rigore. Infine, al 39 Timmoneri da corner pesca ancora Chiarella che di testa manda sull’ esterno della rete e dopo 4 minuti di recupero il sig. Gemelli della sez. di Messina decreta il temine della gara in favore della Ternana.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks