Amichevole: Crotone-Scalea 4-0

FCTV, News

Crotone: Branduani; Calapai, Golemic, Cuomo, Giron; Awua (1’st Vitale), Petriccione, Tribuzzi (43’st Rojas); Chiricò (30’st Pannitteri), Gomez (43’st Cantisani), Kargbo (30’st Panico). All. Lerda
Scalea: Calandra; De Luca, Cassaro (33’st Cerrato), Llama; Caruso G., Castellano (28’st Grosso), Voltasio, Piriz, Casalongue Lopez; Bruzzese (24’st Gaudio), Sanna (9’st Zanchi). All. Gregorace
Arbitro: Enrico Gigliotti di Cosenza
Reti: 43’pt autorete De Luca (C), 15’st Kargbo (C), 29’st Vitale (C), 33’st Gomez (C)

Nell’amichevole disputata questa sera allo Scida, il Crotone ha rifilato un poker allo Scalea. Altro test utile per collaudare i meccanismi tattici richiesti da mister Lerda con gli squali che sono apparsi in splendida forma.

Gara ovviamente a senso unico con svariate occasioni da rete per i pitagorici. Nel primo tempo il primo a provarci e Kargbo (5’) con un pallonetto parato da Calandra. Poi tocca ad Awua (17’) che manda di poco fuori di testa e a Giron (20’) con una conclusione respinta in corner. Passano 2 minuti ed è Chiricò a salire sugli scudi con un gran sinistro salvato in angolo. Poi è il turno di Gomez che prima viene murato (24’) e poi in spaccata manda di poco al lato (28’). Awua tenta l’eurogol di sinistro ma colpisce il palo, al 36’ mentre Petriccione va a segno 3 minuti più tardi ma l’arbitro annulla per fuorigioco.Al 43’ arriva la rete con una sfortunata deviazione di De Luca nella propria rete su cross del pimpante Chiricò.

Nella ripresa Lerda opta per un solo cambio inserendo Vitale per Awua. Il centrocampista scuola Juve si rende subito pericoloso con un tiro al fil di palo dopo soli 50 secondi. Kargbo ci riprova con un destro a giro al 47’ senza fortuna, subito dopo tocca a Chiricò sfiorare la traversa con un missile da fuori. Al 49’ Gomez di testa non inquadra la porta. Minuto 50’ Vitale chiama al super intervento Calandra, scena che si ripete al 53’. Sul corner successivo è Gomez a colpire il secondo legno, di testa. Il raddoppio arriva con Kargbo al quarto d’ora, un colpo da biliardo dalla lunetta col destro che colpisce il palo alla destra di Calandra e si deposita in rete. Al 64’ è Gomez ancora ad andare vicino al bersaglio. Tribuzzi va a segno al 71’ ma l’arbitro annulla per offside. Vitale pesca il jolly al 74’ con un sinistro chirurgico che si infila sotto il sette e fa strappare applausi ai quasi mille presenti. Tribuzzi viene atterrato in area al 77’ e Gomez trasforma dal dischetto spiazzando il portiere. Panico, entrato al posto di Kargbo da pochi minuti, colpisce il terzo legno della serata all’80’ e manda sull’esterno della rete 6 minuti dopo.

Domani la squadra osserverà un giorno di riposo per poi riprendere martedì mattina con gli allenamenti al centro sportivo.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks