In evidenza, News

Coppa Italia, Crotone-Giana Erminio 4-0

non ci sono tag |
Scritto da

CROTONE: Cordaz; Cuomo, Sampirisi, Marchizza; Faraoni, Barberis, Benali (85′ Zanellato), Stoian (65′ Crociata), Firenze; Nalini, Simy (78′ Nanni). A disp.: Festa (GK), Capone, Suljic, Garattoni, Giannotti, Aristoteles, Borello, Esposito, Markovic. All. Stroppa
GIANA ERMINIO: Taliento; Perico, Bonalumi, Montesano; Lanini (65′ Li Gotti), Pinto, Palma, Rocchi; Chiarello; Rocco (75′ Capano), Perna (83′ Mandelli). A disp: Sanchez, Leoni, Pirola D., Ababio. All. Bertarelli
ARBITRO: Pezzuto di Lecce
MARCATORI: 4′ e 54′ Stoian (C), 38′ Nalini (C), 87′ Firenze (C)

Il Crotone targato Stroppa rifila un poker alla Giana Erminio e ottiene l’accesso al terzo turno eliminatorio della Coppa Italia. Per la prima uscita ufficiale della stagione il neo tecnico rossoblù sceglie il suo collaudato 3-5-2 con Nalini e Simy in avanti. Pronti via e gli squali si rendono subito pericolosi con Firenze, schierato sulla fascia sinistra, che nel giro di pochi secondi arriva due volte alla conclusione sfiorando il vantaggio. Vantaggio che arriva al 4’ con un pregevole pallonetto di Adrian Stoian: è sua la prima rete della stagione, e che rete!
Provano a reagire gli ospiti che chiamano in causa Cordaz in un paio di circostanze, con il numero 1 rossoblù che mantiene la porta inviolata.
Gli squali riprendono subito il pallino del gioco in mano e sfiorano il raddoppio in più circostanze. Seconda rete che arriva al 38’ con Nalini che finalizza al meglio una bellissima azione: cross di Faraoni dalla destra, sponda di Firenze e tap-in vincente del numero 9 di Stroppa.
La ripresa si apre come era iniziata la prima frazione e al 54’ arriva la terza rete firmata ancora da Stoian con un gran bel destro dal limite.
Poco dopo i padroni di casa vanno vicini anche al poker con Nalini su sponda di Simy, miracoloso l’intervento di Taliento sulla linea.
Stroppa regala la standing ovation a Stoian, in campo Crociata. I rossoblù non corrono mai alcun pericolo e creano tanto andando vicini ripetutamente al quarto gol. Nel finale esordio per il giovanissimo Nanni al posto di un applauditissimo Simy, e Zanellato in campo al posto di Benali, tantissimi applausi anche per lui. A 3 minuti dalla fine arriva il poker con l’ottimo Firenze che finalizza al meglio l’assist di Crociata.
La gara termina sul 4-0: il Crotone ha offerto una gran prova mantenendo anche la porta inviolata e attende il risultato di Livorno-Casertana per prepararsi alla prossima sfida.