Mister Modesto alla vigilia di #PisaCrotone

News, FCTV

Direttamente dal ritiro toscano, dove la squadra sta preparando il prossimo match contro il Pisa dopo la trasferta di Ascoli, mister Modesto ha risposto alle domande inviate dai giornalisti in vista della gara di domani contro i nerazzurri: “Lo spirito sarà simile a quello contro l’Ascoli, peccato solo per il risultato perché non ci aspettavamo la sconfitta per la partita fatta dai ragazzi. Dobbiamo guardare noi stessi e fare risultati. Il Pisa sarà sicuramente arrabbiato per la sconfitta del Granillo e giocherà in casa, però da qua alla fine ogni gara sarà combattuta perché ogni squadra ha i propri obiettivi da raggiungere. Dobbiamo credere sempre nella salvezza: ci sono 12 gare a disposizione”.

 

Ecco le domande inviate:

  1. Mister con quale animo e Spirito affronterete la gara contro il Pisa uscito sconfitto dal Granillo, considerando anche che il Vicenza ha vinto contro il Pordenone?
  2. Salve Mister il nuovo modo di stare in campo che ha proposto contro l’Ascoli è stato scelto in virtù dell’avversario o in virtù del fatto che con la difesa tre la coperta era sempre un po’ corta? E soprattutto lo potremo rivedere oppure era eccezionale?
  3. Solo due vittorie fino ad ora, a cosa vi aggrappate per sperare ancora nella salvezza?
  4. Molti vi danno per spacciati, potrebbe essere un modo per tirare fuori l’orgoglio in queste ultime partite in cui comunque si sono ancora tanti punti in palio?
  5. Crede sempre nella salvezza anche dopo i continui insuccessi e in che misura si sente responsabile per il percorso negativo della sua squadra?
  6. Contro l’Ascoli i cambi non hanno aiutato la squadra a mantenere il successo. Nessun’altra soluzione era possibile?
  7. Situazione infortunati/acciaccati
  8. Che Pisa si aspetta?

 

Clicca sul video per ascoltare tutte le parole di Modesto:

© 2020 F.C. Crotone Srl
Powered by IDEMEDIA®