In evidenza, News

Seria A, 34a giornata: Udinese-Crotone 1-2

non ci sono tag |
Scritto da

UDINESE: Bizzarri; Larsen, Danilo, Samir; Widmer (53’ Zampano), Barak, Behrami (71’ Balic), Fofana, Ali Adnan; Lasagna, Maxi Lopez (62’ Jankto). A disp.: Scuffet (GK), Borsellini (GK), De Paul, Ingelsson, Nuytinck, Perica, Pontisso, Halfredsson, Pezzella. All. Oddo
CROTONE: Cordaz; Faraoni (90′ Ajeti), Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Rohden; Trotta (73’ Sampirisi), Simy, Nalini (65’ Ricci). A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Stoian, Izco, Diaby, Pavlovic, Zanellato, Tumminello, Simic. All. Zenga
ARBITRO: Di Bello di Brindisi
MARCATORI: 6’ Lasagna (U), 7’ Simy (C), 86’ Faraoni (C)
AMMONITI: 58’ Behrami (U), 68’ Jankto (U)

UDINE – Il Crotone sbanca il Friuli, supera la Spal e aggancia il Chievo al quart’ultimo posto dopo una prova di carattere ma anche di grande qualità. Inizio scoppiettante con un bel gol in acrobazia di Lasagna al 6′. Neanche il tempo di aggiornare il tabellino e Simy ristabilisce la parità con una grande zampata da centravanti di razza su cross dalla fascia sinistra del rientrante Nalini. La partita la fanno i rossoblù, ma non ci sono particolari occasioni da una parte e dall’altra finchè, a quattro minuti dalla fine, l’ex Faraoni parte dalla destra, scarica palla verso Ricci e si butta nello spazio giusto per ribadire in rete la respinta di Bizzarri su tiro di Simy. Nel finale Cordaz spegne le ultime speranze dei friulani con un bell’intervento su Lasagna e fa esplodere la gioia dei rossoblù.

(Foto Petrussi)