B Italia, a Bergamo una serata nel nome di Piermario Morosini. In campo Tripicchio

B Italia, a Bergamo una serata nel nome di Piermario Morosini. In campo Tripicchio

B Italia, a Bergamo una serata nel nome di Piermario Morosini. In campo Tripicchio

News

Solidarietà, ricordo e anche riconoscenza per un giocatore e un uomo serio, corretto nello sport e nei rapporti con gli altri. Con questo spirito la B Italia, rappresentativa della Lega Serie B che ha quale obiettivo lanciare giovani del Campionato, scende in campo questa sera, in un triangolare con gli Amici di Piermario Morosini, il giocatore del Livorno scomparso due anni fa a Pescara. Lo scenario è quello dello Stadio Azzurri d’Italia dove la selezione di Massimo Piscedda, composta da giovanissimi delle annate 1995, 1996 e 1997, giocherà contro due squadre formate da amici e da compagni dell’ex giocatore del Livorno, fra gli altri Agazzi, Andreolli, Simone Barone, Bellini, Bonaventura, Brivio, Cigarini, Costa, Emerson, Filippo Inzaghi e Raimondi. Le due formazioni, con cui si darà vita a un triangolare, saranno guidate da Angelo Gregucci e Armando Madonna. Il match che si è giocato allo Stadio Azzurri d’Italia di Bergamo, è stato organizzato da Aic, Associazione calciatori insieme al Comune di Bergamo e con la collaborazione di Atalanta B.C. e Lega Serie B. L’intero incasso sarà devoluto alla costituenda Fondazione Piermario Morosini. Bello il pubblico: circa 4mila persone che hanno cantato per tutta la partita nel nome del calciatore bergamasco. Per la cronaca l’Under 19 di Serie B è stata sconfitta nella prima gara per 1 a 0 dagli Amici di Morosini A, gol di Floro Flores, e per 3 a 0 dagli Amici di Morosini B: doppietta di Pippo Inzaghi e momentaneo 2 a 0 di Tommasi.

Ha preso parte al triangolare anche il giovane prodotto del settore giovanile rossoblù Andrea Tripicchio.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks