B Italia, concluso lo stage di Novarello

News

Sotto la pioggia, nel bellissimo scenario del centro tecnico Villaggio Azzurro di Novara, la B Italia ha disputato un’amichevole in famiglia finita 1 a 0 per i bianchi. A segno Calcagni con un tiro da fuori area dopo una ribattuta di Germano. Il centrocampista del Novara era entrato un minuto primo al posto di Busellato. “Sono stage che organizziamo nelle pause delle amichevoli internazionali dopo che lo scorso autunno abbiamo ospitato la Russia, siamo volati a Malta e abbiamo disputato un match contro l’Under 21 di Malta” ha detto mister Massimo Piscedda a fine gara. “Sono occasioni per vedere giovani interessanti che giocano un po’ di meno, I Zaza, i Bellomo e gli Improta fanno parte già di questo gruppo e non c’era bisogno di richiamarli. Chi mi è piaciuto? Faragò ad esempio. Molti di loro saranno convocati nell’amichevole internazionale che stiamo organizzando per aprile”.

Sono stati 22 i giocatori selezionati da Piscedda in questa due giorni a Novarello, iniziata con una lezione sulle regole del calcio tenuta dall’ex arbitro Gallione nell’idea che l’educazione alle regole sia la base per poi scendere in campo. La due giorni è stata ripresa dalle telecamere di Rai sport all’interno di Mattina Sport, continuando la collaborazione iniziata circa un paio di mesi fa e che vede l’inviato Andrea Fusco raccontare la Serie bwin ogni martedì mattina da uno dei 22 campi.

Non hanno fatto parte del raduno i calciatori di Crotone e Cesena, impegnati ieri nel posticipo.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Powered by IDEMEDIA®