Brescia-Crotone, il Video

Brescia-Crotone, il Video

News

BRESCIA: Arcari; Lasik, De Maio, Salamon, Scaglia; Finazzi, Budel, Bouy; Rossi (61’ Saba); Caracciolo And. (37’pt Mitrovic), Corvia (73’ Picci). A disp: Caroppo, Magli, Rosso, Martina Rini. All. Calori

CROTONE: Caglioni; Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Eramo, Galardo, Maiello (59’ Torromino), De Giorgio, Ciano (83’ Falconieri), Pettinari (51’ Calil). A disp: Concetti, Ligi, Checcucci, Migliore. All. Drago

Arbitro: Abbattista di Molfetta

Marcatori: 35’ Salomon (B), 66’ De Maio (B), 68’ Mitrovic (B), 71’ Corvia (B), 75’ Picci (B)

Ammoniti: Maiello (C), Budel (B), Picci (B), De Giorgio (C), Scaglia (B)

Si chiude nel peggiore dei modi il 2012 per il Crotone che esce sconfitto per 5-0 dal rigamonti contro il Brescia. Risultato ingiusto e bugiardo, considerando che i pitagorici fino al 66’ erano sotto di una sola rete. Tra infortuni e squalifiche mister Drago deve rinunciare a ben sei elementi della rosa. Rientrano Vinetot e Galardo dal turno di stop. Maiello recupera in extremis. Dall’altra parte Calori schiera Fausto Rossi dietro le due punte Caracciolo e Corvia. All’11 ottima intuizione di Maiello per Pettinari ma l’attaccante scuola Roma si allunga la palla. La prima occasione gol dell’incontro la creano i padroni di casa con una conclusione ravvicinata di Corvia con Caglioni che si supera e compie un ottimo intervento. Al 19’ lo stesso Corvia va a segno ma l’arbitro Abbattista di Molfetta annulla giustamente per fuorigioco dell’attaccante ex Lecce. Al 33’ di nuovo Corvia e Caglioni protagonisti, con il primo che conclude di testa e l’estremo difensore ospite che alza la saracinesca. Due minuti dopo arriva il vantaggio delle rondinelle: corner di Finazzi, Caracciolo anticipa di testa Caglioni in uscita e Salamon deposita in rete la palla dell’uno a zero. Al 37’ Calori perde Caracciolo per infortunio, dentro al suo posto Mitrovic. Al 39’ giallo pesante per Maiello, che diffidato salterà il Sassuolo alla ripresa del campionato. La reazione dei pitagorici è immediata e arriva con Pettinari bravo a deviare di testa su cross dalla sinistra di Mazzotta, Arcari con un colpo di reni riesce a salvarsi in angolo. Sul finire della prima frazione ancora ospiti protagonisti con De Giorgio che va via sulla destra e mette in mezzo, ma Ciano viene anticipato in corner dall’intervento di De Maio. Sul successivo tiro dalla bandierina calciato da Ciano è ancora Pettinari a staccare di testa ma la sfera termina alta sulla traversa. La seconda frazione di gioco si apre con un colpo di testa di Mitrovic e l’ottima risposta di Caglioni in corner. Drago inserisce Calil per Pettinari e Torromino per Maiello con gli ospiti che sembrano determinati ad agganciare il pari e vanno vicini all’uno ad uno con De Giorgio, Arcari vola e respinge la palla. Tra il 66’ e il 75’ blackout generale dei pitagorici che incassano 4 reti in 9 minuti. Prima tocca a De Maio raddoppiare di testa su calcio d’angolo dalla sinistra. Due minuti dopo Saba va via sulla sinistra e mette in mezzo, facile il tap-in per Mitrovic in sospetta posizione di fuorigioco. Al 71’ arriva il 4-0 firmato da Corvia, che stoppa la palla e calcia sul palo più lontano dove Caglioni non può arrivare con la palla che sbatte sul palo e termina in rete. Al 75’ giunge il 5-0 del neo entrato Picci: Caglioni compie un grande intervento sul sinistro di Mitrovic ma sulla ribattuta Picci è il più veloce e manda la sfera in rete. La gara non ha più nulla da dire e si chiude 5-0 per i lombardi. Il Crotone ritornerà in campo il 26 gennaio quando allo Scida arriverà il Sassuolo.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks