Calcio e solidarietà: un pensiero rivolto al Venezuela

Calcio e solidarietà: un pensiero rivolto al Venezuela

Calcio e solidarietà: un pensiero rivolto al Venezuela

Sarà l’ultima delicata sfida di campionato, una partita difficile e complessa in cui gli Squali si giocheranno tutto. Ma non c’è solo calcio: l’attenzione della Società FC Crotone è rivolta anche a quanto accade fuori dal campo, rispetto ad eventi di attualità che non possono lasciare insensibili e su cui –anche con un semplice pensiero- è importante soffermarsi. E’ così che i calciatori del Crotone domani, nella fase di  riscaldamento pre-partita, scenderanno in campo con una speciale maglia dedicata al Venezuela: un territorio che sta vivendo un periodo di gravissima crisi economica, con conseguenti disordini e, purtroppo, anche diverse vittime. Le maglie in oggetto recheranno sul retro lo slogan “Fuerza Venezuela, vamos“.

La solidarietà si estende idealmente ed è rivolta, con grande commozione e partecipazione, anche alle vittime dell’attentato che solo qualche giorno fa ha straziato Manchester, costando la vita a 22 persone.

Sono accadimenti apparentemente lontani, davanti a cui è comprensibile sentirsi smarriti e impotenti” afferma Raffaele Vrenna Jr., direttore generale FC Crotone. “Ma il calcio avvicina la gente e riduce le distanze. Al di là della retorica, il nostro cuore è vicino a questi nostri fratelli: a tutti loro -in Venezuela e a Manchester- giunga un nostro affettuoso pensiero”.

Su iniziativa dello stesso direttore generale le maglie indossate dai calciatori del Crotone durante il riscaldamento con i colori del Venezuela saranno vendute all’asta: il ricavato sarà devoluto ad un’associazione umanitaria impegnata sul territorio venezuelano.

File allegati

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks