Crotone-Bari 0-0, il Video

News

CROTONE: Gomis, Del Prete, Suagher, Ligi, Mazzotta, Crisetig, Dezi, Cataldi, Bernardeschi (75′ Giannone), Ishak (59′ Pettinari), De Giorgio (59′ Bidaoui). A disp: Secco, Cremonesi, Ferrari, Matute, Galardo, Diop. All. Drago

BARI: Guarna, Zanon (79′ Sabelli), Ceppitelli, Polenta, Calderoni, Defendi, Romizi, Sciaudone, Galano (64′ Nacho), Cani, Lugo (68′ Delvecchio). A disp: Pena, Samnick, Chiosa, Fossati, Beltrame, Leonetti. All. Alberti

Arbitro: Aureliano di Bologna

Marcatori:

Ammoniti: Galano (B), De Giorgio (C), Crisetig (C), Bidaoui (C)
Spettatori: 4600

Termina in parità la 400ima gara in Serie B del Crotone disputata allo Scida contro il Bari. Drago opera un solo cambio rispetto alla storica vittoria di Reggio, inserendo Dezi, che rientra dalla squalifica, al posto di Matute. La prima occasione e’ per i padroni di casa con De Giorgio che trova il corridoio giusto per Mazzotta, cross in mezzo per l’accorrente Bernardeschi e tiro di prima intenzione, Guarna si distende e para. I galletti rispondono con Lugo dal limite, palla alta sulla traversa. Al 21’ grande opportunità per i rossoblu’ per passare in vantaggio: Del Prete lavora una bella palla sulla destra e la mette al centro per Ishak ma l’attaccante svedese non si accorge di essere tutto solo e il suo colpo di testa e’ debole. La replica del Bari e’ affidata a Defendi, respinge con i piedi Gomis. Sul finiate della prima frazione i biancorossi sfiorano il gol: tiro al volo di Defendi,la palla arriva sui piedi di Cani che tutto solo manda alto.
Nella ripresa il Crotone crea subito un’altra grande azione con Mazzotta che lancia De Giorgio, palla indietro per Dezi e tiro che sfiora l’incrocio dei pali. Gli ospiti rispondono con Defendi, tiro al volo e grande risposta di Gomis. Al 59′ doppio cambio per Drago: dentro Pettinari e Bidaoui, fuori Ishak e De Giorgio. Alberti risponde con Lores per Galano e poco dopo manda in campo Delvecchio per Lugo. Al 75′ cartellino pesante per Crisetig che diffidato salterà il turno infrasettimanale contro il Lanciano. Drago gioca l’ultima carta inserendo Giannone per Bernardeschi. Poco dopo anche Alberti esaurisce i cambi con l’ingresso di Sabelli per Zanon. I rossoblu’ vogliono i tre punti e premono sull’acceleratore nel finale ma la traversa nega la prima gioia in serie B a Suagher su perfetto corner calciato da Cataldi, la palla rimbalza sulla linea e clamorosamente ritorna in campo. La gara termina a reti bianche e continua l’imbattibilita’ interna di Gomis che sale a 482 minuti e con i rossoblù al 4° posto in classifica.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Hosted on FlameNetworks | Powered by IDEMEDIA®