Crotone-Grosseto, il Video

News

CROTONE: Caglioni, Del Prete, Ligi, Abruzzese, Migliore, Eramo, Maiello, Crisetig (33’st Galardo), Gabionetta, Ciano (1’st Pettinari), De Giorgio. A disp: De Luca, Checcucci, Mazzotta, Torromino, Calil. All. Drago

GROSSETO: Lanni, Donati, Padella, Cosenza, Feltscher, Calderoni (27’st Soddimo), Crimi, Obodo (9’st Mancino), Mandorlini, Gimenez (16’st Lupoli), Piovaccari. A disp: Belardi, Som, Barba, Falzerano. All. Menichini

Arbitro: Manganiello di Pinerolo

Marcatori: 31′ Eramo(C)

Ammoniti: Calderoni (G), Abruzzese (C), Pettinari (C), Soddimo (G)

Terzo risultato utile consecutivo e seconda vittoria nelle ultime tre gare per il Crotone. Drago propone lo stesso undici di Cittadella, unica variazione Abruzzese al posto dell’infortunato Vinetot. L’ex Menichini schiera il 3-5-2,in avanti la coppia Piovaccari – Gimenez. La prima emozione della gara è per i padroni di casa: Del Prete va via sulla destra ed appoggia per Gabionetta, cross in area per l’accorrente Eramo che schiaccia di testa ma Lanni riesce a bloccare la sfera. Poco dopo tocca a Ciano tentare la conclusione da lontano con la palla che termina fuori. Il Crotone impone il proprio gioco agli avversari e al 20′ va vicinissimo al vantaggio:corner di De Giorgio, Abruzzese salta più in alto di tutti e colpisce la palla di testa ma il palo alla destra di Lanni nega il gol dell’ex, sulla sfera si avventa Eramo ma la palla termina alta. Al 25′ ancora Eramo pericoloso, perfetto lo stacco di testa con il pallone che sfiora l’incrocio dei pali. Ma l’appuntamento col gol per il centrocampista pugliese è rimandato di soli 6 minuti: infatti al 31′ arriva la terza rete nelle ultime tre partite per il numero 6 rossoblù: stupendo traversone dalla destra dell’ottimo Del Prete con Eramo che si coordina al meglio e in tuffo di testa deposita alle spalle di Lanni. In campo c’e solo la squadra di Drago. Al 46′ gli squali hanno la possibilità in ripartenza di raddoppiare ma De Giorgio sbaglia l’ultimo passaggio per Gabionetta e la prima frazione di gioco termina sull’uno a zero. In avvio di ripresa subito una novità per il Crotone: Pettinari rileva Ciano. Il Grosseto prova a reagire ma la squadra di casa non rischia nulla e sfiora il due a zero con Maiello, Lanni si supera e respinge, la palla termina di nuovo sui piedi di Maiello che rimette al centro ma De Giorgio in spaccata arriva una frazione di secondo dopo e la sfera rotola sul fondo. Drago manda in campo Galardo per Crisetig mentre in precedenza Menichini Lupoli e Soddimo per Gimenez e Calderoni. Non succede più nulla fino al terzo ed ultimo minuto di recupero quando Caglioni vola a respingere la punizione di Mancino salvando la sua porta. Con questa vittoria il Crotone sale a quota 29 punti in classifica e resta imbattuta in questo 2013.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Powered by IDEMEDIA®