Crotone-Novara, il Video

News

CROTONE: Caglioni; Matute, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Eramo, Galardo, Maiello; De Giorgio (31’st Addae), Gabionetta (46’st Checcucci) ; Calil (16′ St. Pettinari). A disp: Concetti, Correia, Torromino, Krcic. All. Drago

NOVARA: Kosicky; Ghiringhelli, Lisuzzo, Ludi, Del Prete; Marianini (32’st Lazzari), Barusso, Pesce; Lepiller (22’st Piovaccari) ; Mehmeti (31’st Rubino), Gonzalez. A disp: Bardi, Perticone, Bastrini, Buzzegoli. All.: Tesser.

Arbitro: Borriello di Mantova

Marcatori: 2′ St. Pesce (N), 13’st Gabionetta, 20’st Gabionetta su rigore,

Ammoniti:
Lepiller,Marianini, Barusso, Lisuzzo(N); Matute(C)

Torna alla vittoria il Crotone e lo fa nel migliore dei modi battendo per 2 a 1 il Novara, ospite d’onore allo Scida per l’anticipo della 10 giornata il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi. Drago deve rinunciare a Migliore e Ciano squalificati e all’infortunato Falconieri. In avanti Calil rientra dal turno di stop e viene schierato dal primo minuto. La prima occasione da rete e’ per i padroni di casa con De Giorgio che fa fuori il diretto marcatore e calcia di destro, Kosicky si rifugia in corner. Al 18′ ancora rossoblu vicini al vantaggio con Gabionetta, ma l’estremo difensore ospite si esalta e devia in angolo. Il Novara non si rende mai pericoloso dalle parti di Caglioni e si limita a difendere la propria porta. Alla fine della prima frazione di gioco gli squali contano ben sette calci d’angolo a proprio favore, e ciò a testimonianza della netta supremazia in campo da parte dell’undici di mister Drago. Ma nella ripresa i piemontesi al primo tentativo passano grazie alla punta del piede sinistro di Pesce che non lascia scampo all’incolpevole Caglioni. Gli squali non si abbattono e dopo poco piu’ di dieci minuti arriva il pareggio: Gabionetta chiede ed ottiene lo scambio con De Giorgio e supera con un pregevole tocco Kosicky. Passano due minuti e ancora Gabionetta puo’ fare il bis ma l’estremo difensore di Tesser compie un grande intervento. Drago sostituisce Calil con Pettinari. Al 18′ Mazzotta va via sulla sinistra ed entra in area, Barusso lo atterra e il signor Borriello assegna il tiro dagli undici metri ai rossoblu. Sul dischetto và Gabionetta che con estrema freddezza spiazza Kosicky e sigla una doppietta. Barusso meriterebbe il secondo cartellino giallo per una brutta entrata su Eramo ma l’arbitro lo grazia. Il Novara prova a cercare il pari ma non impensierisce mai Caglioni. Nel primo dei tre minuti di recupero Drago sostituisce il migliore in campo, Gabionetta, con Checcucci ma la gara non ha piu’ nulla da dire e il Crotone conquista meritatamente i tre punti.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Powered by IDEMEDIA®