Crotone-Verona, il Video

Crotone-Verona, il Video

News

CROTONE: Caglioni, Matute, Mazzotta, Abruzzese, Vinetot, Galardo, Eramo, Maiello, Gabionetta ( 12° st Pettinari ), De Giorgio (24° st Torromino ), Ciano ( 33°st Calil ). A disp: Concetti, Migliore, Checcucci, Addae. All. Drago

VERONA: Nicolas, Martinho, Hallfredsson, Abbate, Moras ( 16°st Ceccarelli ), Jorginho, Maietta, Juanito, Cocco ( 33° st Cacia ), Bacinovic ( 24°st Laner ), Cacciatore. A disp: Berardi, Rivas, Grossi, Bojinov. All. Mandorlini

Arbitro: Di Bello di Brindisi

Ammoniti: Hallfredsson ( V ), Bacinovic ( V ), Abbate ( V )

Marcatori: 17° Martinho ( V ), 22° Gabionetta ( C ), 39° Cocco ( V ), 79° Pettinari ( C ), 92° Juanito ( V ), 94° Maiello ( C )

Quarto risultato utile consecutivo per il Crotone che allo Scida contro il Verona secondo in classifica pareggia per 3 a 3 in una gara al cardiopalma. Drago cambia rispetto a Vicenza e torna al 4-2-3-1 con Maiello, De Giorgio e Gabionetta alle spalle di Ciano. Crotone subito vicino al vantaggio sugli sviluppi di una punizione a due in area di rigore con De Giorgio che manda fuori di poco. Il Verona risponde al 14° con Martinho ma un super Caglioni conferma il suo straordinario periodo di forma e nega il gol, ma al 17° l’estremo pitagorico non può nella sul sinistro dello stesso brasiliano che sigla in diagonale l’ 1 a 0. Il Crotone non ci sta e spinge sull’acceleratore alla ricerca del pari e al 22° il direttore di gara assegna un rigore ai rossoblù per fallo di mano di Hallfredsson: dal dischetto si presenta Gabionetta che con freddezza spiazza Nicolas e sigla l’ 1 a 1. Crotone ancora pericoloso e nel giro di un minuto crea due occasioni da gol: prima è Maiello che ci prova dalla distanza con la sfera che termina alta, poi tocca a Eramo che colpisce di testa ma la sua conclusione è debole. Il Crotone gioca bene ma al 39° arriva il nuovo vantaggio del Verona con Cocco che a tu per tu con Caglioni in sospetta posizione di fuorigioco sigla il 2 a 1. Nella ripresa subito Crotone pericoloso con Maiello che serve Ciano, la sua conclusione però è respinta in angolo da Nicolas. Il Verona risponde al 54° con Cocco ma ancora una volta Caglioni è miracoloso. Al 57° Gabionetta alza bandiera bianca, al suo posto Drago inserisce Pettinari. Il Crotone gioca bene e il Verona si affida alle ripartenze e al 79° gli sforzi degli squali vengono ripagati: Mazzotta va via sulla sinistra, mette la palla in mezzo e Pettinari da vero centravanti sigla il 2 a 2. Primo gol stagionale per la punta scuola Roma. Il Crotone spinge ancora e all’ 82° è Torromino subentrato a De Giorgio a provarci da fuori con un tiro a giro ma la palla finisce di poco alta sopra la traversa. Il Crotone domina la partita ma al 91° arriva la doccia fredda con Juanito che sigla il 3 a 2. Gli squali si gettano avanti alla ricerca del pari e al 94° quando la gara sembra conclusa Eramo mette in mezzo e Maiello sigla il definitivo 3 a 3, seconda rete in campionato per il centrocampista napoletano che regala il pareggio ai rossoblù.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks