Grosseto-Crotone, il Video

Grosseto-Crotone, il Video

News


GROSSETO
: Bremec; Padella, Olivi, Iorio; Antonazzo, Delvecchio, Obodo, Bonanni (21′ st Quadrini), Som (34′ st Crimi); Sforzini, Lanzafame (7′ st Foglio). A disp: Lanni, Donati, Calderoni, Calderoni. All. Moriero

CROTONE: Concetti; Correia, Checcucci, Abruzzese, Mazzotta; Eramo (17′ st Maiello), Galardo; Gabionetta, Calil, Torromino (38′ st De Giorgio); Pettinari (27′ st Ciano). A disp: Caglioni, Vinetot, Migliore, Addae. All. Drago

Arbitro
: Castrignanò di Roma2

Marcatori: 29′ Sforzini (G)

Ammoniti: Mazzotta, Pettinari, Correia, Abruzzese (C), Delvecchio, Padella, Quadrini (G)

Sconfitta di misura per il Crotone che esce battuto immeritatamente dallo Stadio Zecchini contro il Grosseto. Drago cambia quattro elementi rispetto alla gara contro il Cittadella: dentro Checcucci, Mazzotta, Torromino e Pettinari fuori Vinetot, Migliore, Ciano e Maiello. L’ex Moriero getta subito in campo l’ultimo arrivato Lanzafame. I primi 20 minuti sono completamente di marca ospite che si rendono pericolosi con Gabionetta e Torromino. Il Crotone gioca bene ma sono i toscani che alla mezzora trovano il vantaggio: calcio d’angolo dalla destra e Sforzini di testa firma l’uno a zero. Gli uomini di Drago cercano di reagire ma non riescono a trovare il guizzo giusto. Sul finale della prima frazione è Torromino a mettere i brividi a Bremec, ma l’estremo difensore di Moriero riesce a bloccare la sfera in due tempi.
La ripresa si apre ancora con i pitagorici in avanti: Torromino va via sulla sinistra e calcia ma sbaglia la mira del tiro. Subito dopo tocca a Gabionetta, Bremec blocca in due tempi. Al 10′ ancora Gabionetta chiama all’intervento Bremec con una insidiosa conclusione dalla distanza. Sempre e solo la squadra di Drago in campo e i rossoblù, oggi in maglia bianca da trasferta, vanno vicini al pari con Torromino ma Bremec si distende e respinge il tiro. Alla mezzora di nuovo Torromino, molto buona la sua prestazione, ci prova da fuori, Bremec respinge e Calil sulla respinta colpisce il montante superiore. Il Grosseto si rende vivo dalle parti di Concetti soltanto dopo il 30′: prima è Foglio a divorarsi un gol già fatto e subito dopo è l’estremo difensore pitagorico con un’ottima scelta di tempo a salvare la propria porta. Nel finale Drago getta nella mischia anche De Giorgio, ma nonostante il forcing finale e la supremazia durante i 90 minuti, gli squali non riescono ad ottenere il pareggio che sarebbe stato più che meritato.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks