“La memoria e l’impegno”, allo Scida un triangolare di legalità e beneficenza

FCTV, News

Una mattinata all’insegna della legalità quella che si è svolta quest’oggi allo Stadio Ezio Scida di Crotone dove è andato in scena un triangolare di beneficenza nell’ambito del progetto “La memoria e l’impegno”.

Sul manto erboso pitagorico sono scese in campo le formazioni della squadra Associazione Nazionale dei Magistrati, la Nazionale sacerdoti e suore d’Italia e una formazione di rappresentanti delle forze di polizia e magistrati della provincia di Crotone.

Migliaia di spettatori presenti sugli spalti, animati dal l’entusiasmo degli studenti. Alla cerimonia di apertura, il saluto da parte delle autorità istituzionali, civili, militari e religiose. Un ringraziamento speciale è arrivato per il Football Club Crotone, partner dell’ evento benefico, rappresentato direttamente dal numero uno Gianni Vrenna: “Sposiamo da anni questo genere di iniziative e ringrazio Maurizio Principe dell’associazione è… solidarietà che ha lanciato a Crotone un messaggio importante sulla legalità. Vedo lo Scida pieno di ragazzi e speriamo vengano colpiti dal messaggio”.

Un impegno sempre fattivo dalla Società rossoblù come ha sottolineato il presidente dell’associazione promotrice, l’avvocato Salvatore Iannotta: “Dopo il momento culturale avvenuto nei giorni scorsi, siamo allo stadio per un momento di svago con un triangolare ben assortito e riuscito. Ringrazio il Football Club Crotone e il Presidente Gianni Vrenna che sono sempre al nostro per questo genere di iniziative”.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Hosted on FlameNetworks | Powered by IDEMEDIA®