Menichini: ora sotto col Cittadella

News

Archiviata la gara di Tim Cup col Bologna, il tecnico rossoblu Leonardo Menichini torna per un attimo sul tutto sommato positivo match del “Dall’Ara”, per poi immediatamente proiettarsi sul prossimo impegno di campionato col Cittadella, in programma allo stadio “Tombolato”, sabato 26 novembre alle ore 15: “Sono soddisfatto della prova che i ragazzi hanno profuso mercoledì a Bologna, dove purtroppo alcuni episodi sfortunati hanno condizionato l’intera gara. Ad inizio primo tempo abbiamo subito avuto 2-3 occasioni da rete non realizzate, dopo di che il rigore dubbio contro. Subito dopo c’è stata la nostra reazione che ha portato al calcio di rigore che purtroppo abbiamo fallito e che di conseguenza ha condizionato il risultato, perchè un conto è andare negli spogliatoi sull’1-0, un altro sull’1-1. Ad inizio ripresa abbiamo subito il Bologna, ma anche sul 4-0 i ragazzi non hanno mai mollato, portandoci sul 4-2 e rischiando anche di fare altri gol, ricordando anche che c’era un rigore netto su Djuric, con espulsione, che avrebbe potuto riaprire la partita Ma va bene così, perchè dal match di Tim Cup ho ricevuto indicazioni positive, nonostante il risultato finale, perchè siamo usciti a testa alta dal confronto contro una squadra di Serie A. Ora dobbiamo pensare a recuperare in fretta le energie, perchè ci aspetta una partita molto insidiosa, contro un Cittadella che è una squadra molto ben organizzata e che parte molto bene in fase di contropiede. Ecco perchè dovremo essere molto attenti, concentrati e compatti. Sarà un match duro e molto difficile, ma sono comunque sicuro che la mia squadra sarà all’altezza della situazione. Per quanto riguarda alla formazione, qualcuno è uscito acciaccato dalla gara col Bologna, per cui, dopo un’attenta valutazione, andra in campo come sempre chi sta meglio e chi mi offrirà le maggiori garanzie fisiche e tecniche”.

Ufficio Stampa

F.C.Crotone

© 2020 F.C. Crotone Srl
Powered by IDEMEDIA®