Modena-Crotone 2-0

News

MODENA: Pinsoglio, Gozzi, Cionek, Zoboli, Garofalo, Molina (44’st Dalla Bona), Salifu, Bianchi, Rizzo, Babacar (36’st Doudou), Granoche (26’st Nardini). A disp: Costantino, Calapai, Mazzarani, Marzorati, Manfrin, Burrai. All. Novellino

CROTONE:
Gomis, Del Prete (21’st Cataldi), Suagher, Ligi, Mazzotta, Crisetig, Matute, Dezi (16’st Pettinari), Bernardeschi, Diop, Bidaoui (36’st Giannone). A disp: Concetti, Cremonesi, Meola, Galardo, De Giorgio, Ishak. All. Drago

Arbitro: Minelli di Varese
Marcatori: 45’pt Zoboli (M), 33’st Babacar (M)
Ammoniti: Gozzi (M), Gomis (C), Molina (M), Ligi (C), Pettinari (C)

Risultato bugiardo per il Crotone che perde 2-0 al Braglia contro il Modena al termine di una gara dove i rossoblù meritavano almeno il pareggio. Primo tempo completamente di marca ospite con i pitagorici che però non riescono a sbloccare il risultato. Il primo tentativo e’ firmato da Bidaoui che si libera bene di Gozzi e calcia, Pinsoglio si salva in corner. Poi e’ Mazzotta che dopo una bella galoppata centrale arriva al limite dell’area e calcia di sinistro, blocca il portiere emiliano. In campo solo il Crotone: Bidaoui di testa serve Bernardeschi che stoppa la palla, arriva Diop che di sinistro non riesce a dar forza alla sfera, tutto facile per Pinsoglio. Al quarto d’ora di gioco e’ Dezi a provarci da fuori, blocca il portiere di casa. Al 18′ quinto tentativo della gara per gli ospiti con Bernardeschi da fuori, palla a lato. Alla mezz’ora Mazzotta affonda sulla sinistra e serve Diop che si gira bene e calcia, palla a lato, ma sul senegalese c’è’ da segnalare la dura entrata di Zoboli da dietro non ravvisata dall’arbitro. Ancora squali insidiosi: bella discesa di Mazzotta, palla al centro per Bernardeschi, conclusione alta dopo un rimbalzo su un terreno di gioco sicuramente non in buone condizioni. La squadra di Novellino si risveglia solo nel finale dopo 44 minuti da spettatore. Babacar ci prova dal limite, Gomis manda in corner. Sugli sviluppi del corner, Garofalo mette al centro da sinistra e Zoboli di testa sceglie bene il tempo dello stacco e riesce a sbloccare il risultato con la palla che prima sbatte sul palo interno e poi termina in rete.

Nella seconda frazione il Crotone prova subito a pareggiare le sorti dell’incontro: Diop va di testa su invito di Mazzotta, blocca Pinsoglio. Novellino pensa solo a difendere il risultato, Drago invece cambia inserendo prima Pettinari per Dezi e, successivamente è costretto a sostituire Del Prete, non al meglio per un problema al piede, con Cataldi, spostando sulla destra Matute. Gli ospiti continuano a rendersi pericolosi: sinistro di Crisetig da fuori, palla a lato. Al 70’ ottima giocata di Bernardeschi che si libera della marcatura e calcia, tiro deviato in corner. Sull’angolo successivo è Diop a svettare di testa, miracolo di Pinsoglio sul senegalese. Un minuto dopo il Modena, aiutato dall’arbitro, pone fine al match con Babacar che realizza un calcio di rigore generosamente assegnato dal fischietto di Varese per un tocco involontario col braccio di Ligi in scivolata sul cross di Molina. Fra l’altro, il centrale di Drago era diffidato e quindi salterà la gara interna contro il Cittadella. Il Crotone prova a riaprire i giochi. In campo anche Giannone per Bidaoui, ma Pinsoglio dice di nuovo no respingendo il sinistro di Bernardeschi. Con questa sconfitta, il Crotone resta fermo a 39 punti in classifica.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Hosted on FlameNetworks | Powered by IDEMEDIA®