“Per i nostri figli”, al via la campagna solidale di San Patrignano a sostegno delle famiglie

“Per i nostri figli”, al via la campagna solidale di San Patrignano a sostegno delle famiglie

News

– San Patrignano accanto ai genitori nella sfida educativa, fornendo preziose risposte sia nel campo del recupero che della prevenzione
– Dal 17 febbraio al 13 marzo la campagna solidale di San Patrignano attraverso il numero solidale 45518
– A sostenerla Lega Calcio e Aiac

320mila adolescenti italiani hanno fatto uso di eroina nel 2015. Un dato allarmante perché se sono circa 650mila i ragazzi fra i 15 e i 19 anni che hanno fatto uso di sostanze, poco meno della metà ha assunto eroina fumandola o per via iniettiva. A sottolinearlo lo studio Espad Italia dell’istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa.
Un problema che San Patrignano ben conosce tanto che negli anni ha dato vita all’interno della comunità a due centri per minorenni. Ben 486 i giovanissimi quelli che hanno fatto il loro ingresso a San Patrignano negli anni, un numero che nel tempo è cresciuto se si pensa che ad oggi sono presenti 76 ragazzi che al momento del loro ingresso in comunità erano minorenni. Ragazzi che arrivano dietro la richiesta disperata di aiuto da parte di famiglie a cui la comunità cerca di rispondere in maniera sempre più puntuale. Genitori che necessitano di un sostegno per riuscire a parlare e dialogare con quei loro figli che sempre più spesso gli appaiono come estranei che vivono con loro.
Proprio a queste madri e padri è dedicata la nuova campagna di raccolta fondi di San Patrignano “Per i nostri figli”, attraverso cui la comunità vuole ribadire il suo aiuto incondizionato e gratuito nei loro confronti, affiancandole nel difficile compito educativo a sostegno di giovani poco più che bambini. Una campagna raccolta fondi che nello specifico servirà per sostenere la riqualificazione e l’ampliamento dei due centri per minori, in modo che la Comunità possa rispondere in maniera ancora più puntuale alle tante richieste che arrivano dai tribunali per minori, spesso dietro richiesta delle famiglie.
Per partecipare alla campagna e aiutare la Comunità a portare avanti le sue attività, dal 17 febbraio al 13 marzo sarà sufficiente inviare un SMS da cellulare al numero solidale 45518 per donare 2 euro, o chiamare da rete fissa per donare 5 e 10 euro. Una campagna che si tiene grazie al supporto delle compagnie telefoniche mobili Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali e fisse, TIM, Infostrada, Fastweb, Vodafone, Tiscali, TWT e Convergenze.
Grande attenzione alla campagna di raccolta fondi anche dal mondo sportivo. Ad esser vicina a San Patrignano in primis la Lega calcio Serie A, che promuoverà la campagna in occasione della 27° giornata di campionato, assieme ad AIAC – Associazione italiana allenatori calcio.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks