Raccolta pro terremotati in Emilia, la Lega Serie B contribuisce alla realizzazione di due Centri di comunità

Raccolta pro terremotati in Emilia, la Lega Serie B contribuisce alla realizzazione di due Centri di comunità

Raccolta pro terremotati in Emilia, la Lega Serie B contribuisce alla realizzazione di due Centri di comunità

News

Sono il Centro di comunità di Medolla e il Centro di comunità di Mirandola, entrambi nel modenese, i progetti di ricostruzione post terremoto a cui sono destinati i 150mila euro raccolti dalla Lega Serie B. Lo ha comunicato Caritas italiana, dopo che lo scorso 24 agosto l’ex presidente Andrea Abodi aveva consegnato, prima della partita Modena-Hellas Verona, a Don Andrea La Regina in rappresentanza di Caritas italiana, la somma ottenuta da parte degli incassi delle otto gare di play off e out della stagione 2011/12, che avevano visto in campo Sampdoria, Varese, Sassuolo, Hellas Verona, Empoli e Vicenza.

Come condiviso con la Lega Serie B, Caritas italiana ha destinato la cifra ricevuta alla realizzazione di strutture sociali finalizzate alla promozione di attività culturali, pastorali e ricreative, con l’obiettivo di rafforzare il tessuto sociale ispirato ai valori di solidarietà e partecipazione. I Centri di comunità sono caratterizzate da saloni multifunzionali e spazi di servizio, luoghi di aggregazione pensati per favorire le attività e la condivisione.

L’operazione si è svolta nell’ambito del progetto promosso dall’Istituto di Credito Sportivo, “Un aiuto da campioni”, e delle attività di B Solidale, la piattaforma di responsabilità sociale della Lega Serie B. Il Centro di comunità di Medolla, nella Arcidiocesi di Modena-Nonantola, avrà un’ampiezza di 270 mq e un costo di 400mila euro. Il cantiere è partito a metà novembre.

Il Centro di comunità di Mirandola, nella Diocesi di Carpi, vedrà l’inizio lavori nel gennaio 2013. Sarà di 570 mq circa e costerà quasi 900mila euro.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks