Seria A, 2a giornata: Crotone-Verona 0-0

News

TABELLINO

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Cabrera, Martella; Faraoni (77′ Crociata), Barberis, Mandragora, Stoian (68′ Kragl); Budimir, Trotta (82′ Simy). A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Suljic, Giannotti, Cuomo, Borello. All. Nicola.

VERONA: Nicolas; Caceres, Ferrari, B. Zuculini, Suprayen; Romulo, Buchel (77′ Zaccagni), Bessa; Cerci (63′ Pazzini), Fares (73′ Valoti), Verde. A disp.: Silvestri (GK), Coppola (GK), Laner, Fossati, Caracciolo, Bearzotti, Heurtaux, Felicioli, Stefanec. All. Pecchia

Arbitro: Guida di Torre Annunziata
Ammoniti: Buchel (V), Stoian (C), Fares (V), Bessa (V)
Spettatori: 9.158

È mancato solo il gol agli sqauli di Davide Nicola che, privo di ben sei elementi, ha messo alle corde il Verona di Fabio Pecchia. Il Crotone ha giocato una partita accorta e tatticamente impeccabile, lasciando il possesso palla agli avversari, ma di fatto impedendone qualsiasi minaccia per la porta di Cordaz. Tanto che le statistiche non riportano nessuna parata effettuata dal capitano rossoblù. Dall’altra parte, invece, Nicolas ha salvato la sua porta in almeno tre occasioni, mentre Budimir e Trotta hanno sfiorato la marcatura di un soffio sia nel promo che nel secondo tempo. Poi la clamorosa traversa colpita da Ajeti che anche nel primo tempo era andato ad un centimetro dal gol. Una prestazione, quella dei rossoblù, apprezzata anche dal pubblico che a fine partita ha applaudito a lungo gli squali. Un buon punto, ma un pareggio che per molti apetti penalizza un Crotone decisamente più pericoloso e organizzato.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Hosted on FlameNetworks | Powered by IDEMEDIA®