Serie B Eurobet, Crotone – Spezia 1-0

Serie B Eurobet, Crotone – Spezia 1-0

Serie B Eurobet, Crotone – Spezia 1-0

News

CROTONE:Gomis, Del Prete, Cremonesi, Ligi, Mazzotta (30’st Pasqualini) Crisetig, Matute, Dezi, Torromino (16’st De Giorgio ) Pettinari, Bidaoui ((13’st Bernardeschi) A disp: Secco, Prestia, Galardo, Cataldi, Ishak, Mastriani. All. Drago

SPEZIA : Leali, Baldanzeddu, Lisuzzo, Ceccarelli, Migliore, Bovo (15’st Moretti), Ciurria (16’st Sansovini), Appelt, Rivas, Ferrari, Ebagua. A disp: Valentini, Borghese, Ashong, Magnusson, Albarracin, Sammarco, Henty. All. Stroppa

Arbitro: Manganiello di Pinerolo (To)

Marcatori: 8′ Torromino su rig (C)

Ammoniti: Ciurria, Boco, Ferrari, Migliore (S); Gomis, Bernardeschi (C)

Spettatori: 3053 (2165 abbonati)

Il Crotone batte lo Spezia e ottiene la prima vittoria in questo campionato. Match Winner il crotonese DOC Giuseppe Torromino.

Drago propone gli stessi undici di Pescara, unica eccezione Crisetig al posto di Galardo. Stroppa schiera dal primo minuto gli ex Migliore e Ferrari.

Parte subito forte la squadra di casa che già all’ottavo minuto si porta in vantaggio: Mazzotta viene messo giù in area da Ciurria e guadagna il secondo rigore consecutivo. Sul dischetto si presenta ancora Torromino dopo la doppietta di Pescara e il numero 11 di Drago conferma di essere un cecchino infallibile spiazzando Leali e portando gli squali in vantaggio. Quarto gol in quattro gare per Torromino, che aggancia Hernandez alla guida della classifica marcatori. La risposta dello Spezia viene affidata a Ebagua, ma Gomis ha un gran riflesso e respinge la conclusione. I rossoblu’ controllano bene il vantaggio mantenendo bene le posizioni in campo non subendo mai gli avversari. Si va al riposo con i padroni di casa che conducono per uno a zero.

Nella ripresa Dezi chiama all’intervento Leali direttamente su calcio di punizione. Poi arriva il momento dei cambi. Drago sostituisce gli esterni offensivi: dentro Bernardeschi per Bidaoui e De Giorgio per Torromino. Stroppa manda in campo Moretti per capitan Bovo e Sansovini per Ciurria. Al 25′ e’ proprio De Giorgio che si ritrova sul piede sbagliato, il sinistro, una gran palla fornita da Matute, e la conclusione in corsa del numero 10 rossoblu termina non lontana dalla porta difesa da Leali. Poco dopo Dezi delizia la platea con un tunnel ai danni di Appelt e riceve gli applausi dello Scida. Alla mezzora Drago e’ costretto a sostituire Mazzotta, esordio per l’ex Ascoli Pasqualini. Al 32′ Ebagua colpisce di testa su corner, grande risposta di Gomis, sulla palla si avventa Lisuzzo che manda in rete ma l’arbitro aveva fermato l’azione per posizione di fuorigioco del difensore ligure. Il Crotone replica con un destro dalla lunga distanza di Matute, Leali vola e respinge. Subito dopo ancora gli uomini di Drago vicini al raddoppio, questa volta con Bernardeschi che scappa via agli avversari e cerca l’angolo alla destra del portiere ospite con la palla che deviata da un avversario sfiora il palo. Nel finale lo Spezia si butta in avanti alla ricerca del pari ma il Crotone non concede nulla agli avversari e dopo 4 minuti di recupero può festeggiare la prima gioia di questo campionato.

© 2020 F.C. Crotone Srl
powered by IDEMEDIA® · Hosted on FlameNetworks