Serie bwin, si riparte da Modena: fondi per il sisma e giuramento di fedeltà

News

La Serie bwin 2012/13 riparte da Modena-Hellas Verona, caricando di significati materiali e immateriali la prima partita di campionato, in programma venerdì 24 agosto, ore 20,45, allo stadio Braglia.
L’idea di ricominciare da un territorio che ha vissuto il dramma del sisma, e che fa della ripartenza un impegno quotidiano, ha una valenza simbolica, di testimonianza, vicinanza e incoraggiamento nel superare le difficoltà e i problemi dovuti alla distruzione. Uno stimolo che verrà accompagnato anche da un aiuto concreto, partecipando alla ricostruzione dei luoghi colpiti dal terremoto. Infatti prima della partita il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi consegnerà a Don Andrea La Regina, in rappresentanza di Caritas italiana, la somma di 150mila euro raccolta in occasione delle otto gare di play off e play out disputate nella stagione 2011/12 da Sampdoria, Varese, Sassuolo, Hellas Verona, Empoli e Vicenza. La cifra servirà a finanziare una serie di interventi di riqualificazione su strutture sportive del territorio indicate da Caritas italiana, di concerto con le Caritas diocesane coinvolte e le istituzioni locali, nell’ambito del progetto promosso dall’Istituto di Credito Sportivo, “Un aiuto da campioni”, e delle attività di B Solidale, la piattaforma di responsabilità sociale della Lega Serie B, che la prossima settimana renderà note le cinque Onlus che si sono aggiudicate il bando per la stagione 2012/13.
Inoltre la Lega Serie B, per veicolare il messaggio della solidarietà e coinvolgere le persone colpite dal sisma, ha deciso nei giorni scorsi di acquistare 5 mila biglietti che il Modena FC ha messo a disposizione, che sono stati distribuiti alle popolazioni dei 18 Comuni colpiti dal terremoto, grazie all’interessamento e coordinamento dell’assessorato provinciale allo Sport della Provincia di Modena, del Comune di Modena e della società gialloblu.
Nell’ambito delle politiche di integrità sportiva, poi, anche a Modena così come in tutti i campi della Serie bwin nelle prime due giornate, è previsto il giuramento solenne di lealtà da parte del capitano della squadra di casa, insieme all’allenatore e ai rappresentanti delle società partecipanti al torneo cadetto. Una novità assoluta e un segno responsabile di rispetto verso i propri tifosi, gli appassionati, la maglia e la storia della società.
Il cerimoniale di Modena-Hellas Verona, organizzato dalla Lega Serie B per la celebrazione del nuovo torneo, prevede anche una sfilata di bambini delle giovanili di squadre delle aree terremotate, che indosseranno le maglie delle società partecipanti al Campionato, il tradizionale telo di centrocampo e l’esecuzione dell’Inno d’Italia a squadre schierate, simbolo del profondo radicamento delle nostre realtà nei territori e dell’impegno a valorizzare le giovani promesse del calcio italiano.
Il testo del Giuramento, scritto in collaborazione con il noto compositore Mogol, è il seguente:
“Con la mano sul cuore e la mente trasparente, a nome della società e della squadra che rappresentiamo, giuriamo di osservare le norme e le regole del calcio con correttezza e purezza d’animo, seguendo i valori dello sport, dell’etica e del fair play.
Di fronte a voi, ci impegniamo a scendere sempre in campo per conquistare la vittoria, rispettando l’avversario e il suo valore, il corpo arbitrale e le sue decisioni, accettando comunque il verdetto sportivo con dignità e onore.
Con questo solenne giuramento rinnoviamo il patto di lealtà e rispetto nei confronti dei nostri tifosi, della nostra maglia, della storia del nostro Club e del suo futuro che deve essere garantito anche contrastando ogni tipo di gesto e atto antisportivo, illecito o non rispettoso delle norme.
Consapevoli che il nostro comportamento sarà di esempio per tutti coloro, a partire dai bambini, che guardano a questo sport con amore e ammirazione, giuriamo di non tradire le loro aspettative, perché possano vivere le emozioni del calcio con spensieratezza.
A tutti gli appassionati, buon Campionato!”

© 2020 F.C. Crotone Srl
Powered by IDEMEDIA®