Ternana-Crotone, il Video

News

TERNANA: Ambrosi; Ferraro, Pisacane, Lauro; Dianda, Carcuro, Di Deo, Fazio (6’ st Vitale); Nolè (21’ st Alfageme), Litteri (35’ st Miglietta), Ragusa. A disp: Brignoli, Sinigaglia, Brosco, Maniero. All. Toscano

CROTONE: Concetti; Correia, Vinetot, Abruzzese,Mazzotta; Maiello (10’ st Eramo), Galardo; De Giorgio (10’ st Torromino), Calil (24’ st Addae), Gabionetta; Ciano. A disp: Caglioni, Checcucci, Migliore, Pettinari. All. Drago

Arbitro: Abbattista di Molfetta

Marcatori: 32’ st Dianda (T)

Ammoniti: Carcuro, Lauro, Ragusa (T); Maiello, Ciano, Addae (C)

Ancora una sconfitta immeritata per il Crotone in trasferta. Questa volta i rossoblù cedono per 1-0 al Libero Liberati contro la Ternana al termine di una gara dominata, ma i pitagorici hanno dovuto fare i conti con la traversa e le parate di Ambrosi. Mister Drago effettua due cambi rispetto al pari interno contro il Bari: dentro Maiello e De Giorgio, fuori Eramo e Torromino. Toscano invece propone l’ex reggino Ragusa dal primo minuto. Il primo tempo è solo ed esclusivamente di marca ospite. Maiello scambia con Calil e ci prova di destro ma il suo tentativo finisce fuori di poco. Al 18’ assist di Maiello per Ciano ma l’estremo difensore rossoverde dice di no all’attaccante di Marcianise. I pitagorici giocano molto bene e vanno vicini al vantaggio con Gabionetta: grande giocata del brasiliano che sfiora il palo alla destra dell’estremo difensore rosso-verde. Sempre e solo Crotone in campo e gli squali si rendono insidiosi con Calil che viene anticipato da Pisacane prima di calciare in porta.

Nella ripresa Toscano dopo appena sei minuti effettua un cambio con Vitale che prende il posto di Fazio. Il primo pericolo della gara la Ternana lo crea al 54’ con Nolè ma Concetti compie un grandissimo intervento. Drago esegue un doppio cambio: Eramo e Torromino prendono il posto di Maiello e De Giorgio. I padroni di casa nei secondi 45 minuti di gioco si risvegliano, ma il Crotone non concede nulla e sfiora ancora il gol con Gabionetta che colpisce la traversa, sulla ribattuta Torromino impatta di testa ma Ambrosi manda in angolo. Al 77’ arriva la doccia fredda per Galardo e compagni: i rosso-verdi al secondo tentativo di giornata passano in vantaggio con il tiro al volo di Salif Dianda. Prima rete in campionato per il centrocampista del Burkina Faso. Gli squali cercano subito di reagire e arrivano alla conclusione con Torromino ma la palla finisce a lato. Il signor Abbattista di Molfetta assegna quattro minuti di recupero e al 93’ è Addae a regalare l’ultima emozione dell’incontro ma il risultato non cambia più.

© 2020 F.C. Crotone Srl
Powered by IDEMEDIA®