In evidenza, News

Seria A, 32a giornata: Genoa-Crotone 1-0

non ci sono tag |
Scritto da

GENOA: Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Lazovic (63’ Pereira), Hiljemark, Bertolacci, Bessa (66’ Cofie), Laxalt; Galabinov, Medeiros (79’ Pandev). A disp.: Lamanna (GK), Zima (GK), Lapadula, Taarabt, El Yamiq, Migliore, Rosi, Omeonga, Rossi. All. Ballardini

CROTONE: Cordaz; Faraoni, Ceccehrini, Samprisi, Martella; Stoian (79’ Tumminello), Ajeti (46’ Barberis), Mandragora; Trotta (84’ Diaby), Simy, Ricci. A disp.: Festa (GK), Viscovo (GK), Rohden, Izco, Pavlovic, Zanellato, Simic, Crociata. All. Zenga

Arbitro: Irrati di Pistoia

Reti: 28’ Bessa (G)

Ammoniti: 12’ Medeiros (G), 45’+1 Ajeti (C), 46’ Trotta (C), 87’ Tumminello (C), 88’ Simy (C), 90’+2 Pereira (G)

GENOVA – Crotone, che peccato! Gli squali escono escono sconfitti da Marassi al termine di una partita sfortunata nella quale i rossoblù avrebbero meritato di più. Un gol di Bessa, viziato da un più che probabile fallo di Galabinov su Faraoni, punisce oltre misura gli squali che hanno dominato per tutto il secondo tempo. Mister Zenga le ha provate davvero tutte mettendo dentro nel finale anche quattro punte contemporaneamente (esordio per Diaby). Simbolo della serata sfortunata la conclusione di testa di Ricci che colpisce il palo a Perin battuto. Ora subito al lavoro per la gara di mercoledì.